Relais du Foyer

Chatillon

Prenota subito Online

LE MINIERE DI COGNE

LE MINIERE DI COGNE

La Valle d’Aosta è ricca di miniere, sfruttate sin dall’antichità e attualmente dismesse. Nel XVII e XVIII secolo, le miniere di ferro e di rame, vennero utilizzate per far fronte alle crescenti richieste dell’arsenale sabaudo. Le antiche miniere sono spesso localizzate in luoghi molto panoramici e talora conservano resti delle infrastrutture utilizzate per l’attività estrattiva: sono mete che riescono a coniugare l’interesse per l’archeologia industriale all’opportunità di splendide escursioni. miniere di Cogne un’interessante testimonianza di sfruttamento minerario: sono ben visibili i resti delle teleferiche per il trasporto del materiale, la funivia per i passeggeri che da Cogne arrivava a Colonna e numerosi fabbricati. Sempre a Cogne, vanno segnalate l’antichissima miniera d’argento di Valeille, quella di rame di Ecloseur e quella di magnetite di Larsinaz.
Da non perdere la visita al centro visitatori del Parco Nazionale del Gran Paradiso Alpinart alla sua mostra permanente sulla miniera di magnetite di Cogne, con illustrazione della storia, della geologia, del complesso minerario e dell’attività produttiva.